Corsi

Seminario di Talento

Ognuno di noi è speciale. Ci ammaliamo quando soffochiamo il nostro talento

Ognuno di noi ha una sua natura, un suo talento. Ognuno di noi è speciale. Ci ammaliamo quando soffochiamo il nostro talento, quando vogliamo essere più massa che individui. Diventiamo depressi, ansiosi, infelici perché vogliamo essere dei cloni, esattamente uguali ai modelli che ci hanno formato e a cui troppo spesso ci uniformiamo. “Perché hai la sensazione che ti manchi qualcosa? Perché fin dall’infanzia ti è stato insegnato che sei inadeguato. Così come sei non hai alcun valore. Il valore deve essere conseguito, il merito deve essere provato. (Osho)”
Tutto questo, naturalmente per “il nostro bene”. Nessuno si rende conto che si tratta di una manipolazione distruttiva, una manipolazione che si esercita cancellando la fiducia del bambino in se stesso.
Proprio per questo quando qualcuno entra in psicoterapia o partecipa ad un gruppo crede di dover fare degli sforzi per cambiare, per migliorare: andiamo dallo psicoterapeuta o dal guru perché ci manca qualcosa e crediamo che sia necessario combattere duramente per arrivare chissà dove, per diventare chissà chi.
Così cerchiamo il nostro talento all’esterno, negli altri, nei modelli, nelle ideologie, nei media; andiamo alla ricerca di qualcosa che ci sembra di non possedere o di aver perduto. In realtà nessuno ha mai “perduto” nulla, sono le nostre convinzioni a portarci lontano dal talento. Per trovarlo, basta smettere di cercarlo fuori: lo possediamo già. Come possediamo già qualunque cosa ci sia necessaria. Basta guardare semplicemente dentro di noi: scopriremo così che non ci manca nulla